link.png QuadCross: 4^ tappa a Faenza


Colpi di scena nel crossodromo emiliano dove è stato archiviato il quarto appuntamento del Campionato Italiano Quadcross. Nicola Montalbini batte, al termine di un duello che ha tenuto con il fiato sospeso tutti gli appassionati, il campione d...

Colpi di scena nel crossodromo emiliano dove è stato archiviato il quarto appuntamento del Campionato Italiano Quadcross.


Nicola Montalbini batte, al termine di un duello che ha tenuto con il fiato sospeso tutti gli appassionati, il campione d’Europa Romain Couprie. Ottimo Amerigo Ventura terzo. Nella QX2 ennesimo trionfo per Mattia Torraco.



Montalbini-Faenza

QX1 - Un fantastico clima estivo ha accolto il circus del campionato Italiano Quadcross al crossodromo Monte Coralli di Faenza, dove tutti, tifosi e addetti ai lavori aspettavano con trepidazione il duello Montalbini-Couprie, rimandato causa meteo nella tappa precedente di Castellarano. Come da pronostico i due super campioni non si sono risparmiati e ad avere la meglio in entrambe le gare è stato l’italiano di casa Cozzi, che dopo aver siglato la pole nelle prove si è assicurato la vittoria di giornata. Sul terzo gradino un grintosissimo Amerigo Ventura che approfittando della debacle tecnica di Santos si è preso anche la seconda posizione in classifica generale alle spalle di Montalbini.


Nella QX2 Mattia Torraco continua la sua marcia trionfale, anche a Faenza il piemontese ha siglato infatti un secco due a zero nei confronti dell’irriducibile Andrea Cesari Jr, terzo e per la prima volta sul podio il rider marchigiano Michele Maceratesi.


QX3 - Tra i giovanissimi ancora una vittoria per Daniele Valeri che rimane così il solo pilota di tutta la serie a risultare ancora a punteggio pieno. Davide Sciolfi e Nicholas Angeli hanno occupato rispettivamente la seconda e terza posizione finale, peccato invece per Riccardo Varaldo autore di due bellissime manche e dell’hole shot in gara 2.


QX4 - Gianluca Rondinini ha sfruttato appieno le assenze importanti di Bruno Montalbini e Silvano Grola centrando una preziosa doppietta che gli ha consentito di recuperare qualche punticino sul diretto avversario Maurizio Bianchi, due volte secondo sotto la bandiera a scacchi. Come nella QX2 anche nella over 40 sul podio faentino è salito una new entry, Giuseppe Donati del team Cozzi è infatti riuscito nell’intento di chiudere la quarta prova di campionato alle spalle dei primi due. Prossimo appuntamento con l’italiano Quadcross il 12 giugno a Odolo in provincia di Brescia.


Ufficio Stampa QuadCross


Quadcross-Faenza