link.png Cominotto vince l'Italian Baja e Biscontin trionfa nei quad


Una grande giornata per i colori italiani anche nell'ambito del Mondiale. Vanni Cominotto ha vinto sì la gara di Pordenone per il Campionato italiano Bajas, ma ha vinto anche per quel che riguarda il Mondiale. Il pilota su Yamaha ha dominato l...

Una grande giornata per i colori italiani anche nell'ambito del Mondiale. Vanni Cominotto ha vinto sì la gara di Pordenone per il Campionato italiano Bajas, ma ha vinto anche per quel che riguarda il Mondiale. Il pilota su Yamaha ha dominato la gara dalla prima all'ultima prova speciale e nonostante un incidente durante il trasferimento stamattina, ha saputo tener duro, stringere i denti e vincere, ancora e sempre tutte le prove speciali. Alle spalle di Vanni Cominotto la Honda di Alessandro Ruoso, staccata di 5'35".

Il terzo gradino del podio è occupato da un quad, ed è quello di Stefano Biscontin (primo di Q3) che ha disputato davvero una gran bella gara finendo per trionfare anche a livello mondiale in una sfida che non gli ha dato nè pensieri nè problemi.

Quarta posizione per Manuel Lucchese, su Yamaha, che oggi è anche caduto ed è riuscito ugualmente a chiudere malgrado qualche problemino. Alex Zanotti (TM) deve accontentarsi della quinta piazza assoluta dopo un pasticcio ai freni che gli è costato un ritardo ad un controllo orario senza il quale avrebbe potuto salire sul podio con la sua TM.

Andrea Carlet (Can Am) è sesto assoluto, primo di Q4 e precede in classifica Ivan Argnani (Can Am) che vince la classe QU e si piazza in classifica assoluta davanti a Michelangelo Scandola (RFMoto TRX 700), trionfatore nella Q2.

Giuliano Gullo dopo tante vicissitudini riesce a conquistare la classifica UTV con il Polaris RZR 900, mentre la decima posizione se la guadagna Enrico Sportelli su Can Am Renegade 800. Per concludere le vittorie delle singole classi va citato Cristian D'Agnolo che ha conquistato la Q1, su Suzuki, battendo lo sfortunato Simone Toro su Yamaha.

Federico Zucher su Yamaha è 11° ma vince a livello mondiale la classifica Junior.

Dei 22 piloti partiti ne sono arrivati al traguardo 16.

Ecco, infine, il link per vedere tutte le classifiche del Campionato Italiano, e non solo : http://rally.ficr.it/body_stagetimes_finale.asp?p_Anno=2014&p_Codice=80&p_Manifestazione=3&p_Gara=1&p_ProvaSpeciale=10&p_Classificazione=1&p_Raggruppamento=ALL&p_Gruppo=ALL&p_Periodo=ALL&p_Classe=ALL&p_Report=0&p_Qualificatore=I