link.png Consegnate le medaglie FMI 2014 a Ottobiano


Ottobiano (Pv) – La consegna delle tradizionali medaglie FMI ha concluso la stagione 2014 dei 4 Campionati dedicati a quad e sidecar in quest'anno che si sta ormai avviando a conclusione. Sulla pista South Milano di cross di Ottobiano, in provi...

Ottobiano (Pv) – La consegna delle tradizionali medaglie FMI ha concluso la stagione 2014 dei 4 Campionati dedicati a quad e sidecar in quest'anno che si sta ormai avviando a conclusione. Sulla pista South Milano di cross di Ottobiano, in provincia di Pavia, i piloti della specialità si sono ritrovati per ricevere le medaglie che ogni anno concludono le sfide tricolore per la Federazione Motociclistica Italiana. Alla presenza del presidente della FMI, Paolo Sesti, che ha voluto essere presente alla cerimonia proprio per rispondere alle tante polemiche che stanno alimentando questa disciplina negli ultimi mesi, e del coordinatore federale, Antonio Assirelli, sul palco allestito appositamente dallo staff della FX Action, si sono susseguiti i vincitori dei titoli del Maxxis Campionato Italiano Quad e Sidecar Cross, il Campionato Italiano Quad, il Campionato Italiano Baja FMI ed il Campionato Supermare Cross Quad.
Medaglie d'oro, d'argento e di bronzo sono state consegnate ai piloti che hanno combattutto per tutta la stagione e che sono arrivati fino alla nebbiosa provincia lombarda – alcuni percorrendo oltre 600 chilometri - per suggellare con una medaglia e con un riconoscimento di alto prestigio le prestazioni, e la fatica, di una intera stagione.
Cercando rifugio dal freddo e dall'umido i piloti si sono assipati dapprima sotto il gazebo FMI per assaggiare il vin brulè preparato e offerto a tutti i presenti, motociclisti e staff compresi, dal Comitato Quad e poi sono entrati sotto la tensostruttura allestita appositamente per la premiazione e la cena in pista. Un premio speciale è stato consegnato a Carla Gamboni, unica presenza femminile nei due Campionati che ha ritirato la coppa dedicata alla sua forza di volontà e agli ottimi risultati del 2014 e realizzata espressamente per lei dal Comitato Quad FMI.
In occasione della premiazione è stato inoltre presentato a tutti i presenti, ufficialmente, il promoter che il prossimo anno, 2015, si occuperà per la FMI della promozione del Campionato Italiano Quad e Sidecar Cross e cioè Roberto Bianchini della FX Action. “Il quad è sempre stata una delle nostre passioni – ha detto Bianchini – fin dalle sue origini. Siamo stati noi con FX Action i primi a portare i quad sulle piste da cross e sono davvero contento di poter lavorare di nuovo insieme a loro e ai sidecar”.
Il Campionato Italiano Quad e Sidecar cross nel 2015 comincerà da Odolo, il 19 aprile, sulla stessa pista che a inizio maggio ospiterà la tappa del Campionato Europeo e sarà un'ottima sessione di “allenamento” e preparazione per i nostri atleti italiani. Si proseguirà poi il 10 maggio a Ponte a Egola (Pi), il 31 maggio a Ottobiano, il 21 giugno a Cingoli, il 12 luglio a Castiglion del Lago per chiudere la stagione a Cremona, in settembre, per la precisione il 27.