link.png Nel 2016 il Campionato Italiano FMI SidebySide


57_G60B9215.jpgDopo un anno di prova e di sperimentazione, nell'ambito del Campionato Italiano Quad, il Trofeo UTV 2015 cresce e lascia il posto per il prossimo anno al Campionato Italiano FMI UTV, riservato appunto ai SidebySide.

2 dicembre 2015 – LA FMI ha disegnato un nuovo regolamento, sulla base delle richieste dei piloti e facendo anche tesoro di quanto visto nelle gare di Trofeo del 2015, che verrà pubblicato in questi giorni sul sito istituzionale, Federmoto e anche fmiquad.it, ma soprattutto ha tracciato un calendario composto da 7 gare di cui cinque nell'ambito del Campionato Italiano Racing Quad. Due le tappe esterne all'italiano Racing quad : quella di Bibione (Ve), a fine marzo, che va ad accontentare le richieste dei piloti relativamente ai percorsi sabbiosi che bene si adattano ai loro veicoli e quella di Savignano sul Panaro (Mo) che fa parte del calendario cross e che metterà a dura prova i veicoli sulla pista gestita dal moto club Migliori.
Il Campionato Italiano FMI riservato agli UTV si aprirà dunque a Bibione, il 28 marzo, sulla splendida spiaggia veneta con l'organizzazione del Moto Club BB1. Sarà questa anche l'unica gara del Campionato Supermare Cross del calendario riservato ai quad perchè tutte le altre competizioni si svolgeranno al sud e già in passato i piloti dei Side by Side avevano manifestato la loro contrarietà a partecipare a gare troppo lontane dal nord Italia.
La seconda gara in calendario appartiene alla stagione del Quad Cross e si correrà a Savignano sul Panaro, in provincia di Modena, con l'organizzazione del Moto Club Migliori. A maggio e a luglio i SidebySide saliranno in Lombardia per le due gare di Racing quad, la prima il 22 maggio a Cologno al Serio (Bg) e la seconda a Carpenedolo (Bs) il 3 luglio. Da lì ci si sposterà a settembre in Toscana, a Montelupo Fiorentino, il giorno 11 per la precisione, per poi ritrovarsi a Castelgoffredo il 25 dello stesso mese, in provincia di Mantova per la penultima prova di Campionato.
La finalissima si correrà a Capo di Ponte (Bs) il 16 ottobre con l'organizzazione del Moto Club Sebino.
Fra i punti principali del regolamento l'inserimento di una terza classe che va ad aggiungersi alle due già esistenti: gli UTV saranno suddivisi fra UTV1, con cilindrata fino a 850 cc; UTV2 con cilindrata compresa fra gli  851 cc e i 1200 cc e infine UTV3 con cilindrata max di 1200 cc sovralimentati / turbo: tutti potranno essere 2x4, 4x4, e montare cambio manuale o automatico / CVT.
Altra novità riguarda la partenza che, laddove sia possibile, per ovvie esigenze di spazio, avverrà come in Formula Uno – e non più uno alla volta come nei rally - con lo schieramento di tutti i mezzi e il semaforo verde che sancirà il via dei veicoli disposti in griglia sulla base dei tempi realizzati nelle prove di qualifica.

 

Regolamento C.I. FMI SidebySide

Calendario C.I. FMI SidebySide