link.png Caldo torrido a Cologno al Serio, ma che giornata !


MMF_9718.jpgUn caldo torrido, sproporzionato per il mese di maggio, ha accompagnato tutto il week end di Cologno al Serio, e la seconda prova di Campionato Italiano Racing Quad, nonchè terza del Campionato Italiano SidebySide.

23 maggio 2016 –  Organizzata dal Moto Club GF Racer, in collaborazione con Chiosco Cafè e Azienda Agricola Quattro Portoni, la gara ha visto al via 81 piloti di cui 13 per il campionato SidebySide.
Simone Mastronardi, Silvano Grola, Samuele Fiora, i piccoli Paolo Bellante e Niccolò Carotenuto, Riccardo Poggi e Nicola Montalbini e per i Trofei Gianlucio Ferrari e Lorenzo Redaelli sono stati i protagonisti  del fine settimana e delle numerose classi del campionato Racing Quad mentre Andrea Gianini CF Victory è stato l'attore principale del campionato UTV. Gianini ha vinto due delle tre classi dei SidebySide lasciando a Massimo Pedretti la UTV2.
Simone Mastronardi ha portato a casa di prepotenza la FX, classe regina, imponendosi in entrambe le manches su Mario Cinotti, vincitore nella prova precedente di Certaldo e Christopher Fulgeri, terzo in entrambe le occasioni, ma tutti i 18 piloti della classe hanno regalato emozioni e spettacolo. La gara, caratterizzata appunto dal sole e dal gran caldo, si è aperta in Gara 1, con il Trofeo Assoluto e Nord a far gli onori di casa. Gianlucio Ferrari che ha corso in due categorie – FX4 e Trofeo appunto – ha tirato fuori una grinta incredibile andando a vincere entrambe le manche e quindi la giornata davanti a Paolo Mesa e Nicola Ferrari, mentre Lorenzo Redaelli si accaparrava il Trofeo Nord per Gara 1 lasciando a Fabio Giaretta Gara 2, ma conquistando comunque la giornata di gara.
Nella JF250 – che correva accorpata alla FA2 – in Gara 1 Grigore Vieru azzeccava una partenza eccezionale e restava in testa conquistando la vittoria e cedendo il passo invece in Gara 2 a Samuele Fiora che vinceva la giornata davanti a Vieru e Mattia Venturini. Nella FA2 invece, Nicola Montalbini, in sella ad un Aeon quest'anno,  si imponeva in entrambe le manche e a fine giornata su Michele Monti.  Nella FX4 Silvano Grola, anche lui impegnato in due categorie – FX4 e FA1 – si portava a casa la vittoria assoluta, con 50 punti tondi tondi battendo un caparbio Marco Giusti che nonostante la febbre e la convalescenza dopo la brutta botta di Savignano nel QuadCross è riuscito a salire sul secondo gradino del podio davanti a Maurizio Arrighi.
Nella FA1 si scatenava fin dalle prime battute una battaglia incredibile ma era bravo a spuntarla a fine giornata il giovane Riccardo Poggi – campione italiano 2015 di FA2 – davanti a personaggi del calibro di Silvano Grola e Diego Paggi: Poggi e Grola si sono spartiti le vittorie nelle singole Gare ma era Riccardo a vincere la giornata avendo vinto la seconda ed ultima manche. 8 i Pulcini in campo – fra Esordienti e Cadetti - e Paolo Bellante, sempre più veloce, gara dopo gara, si imponeva per tre punti su uno sfortunato Massimiliano Moro, con Andrea Zucca terzo. Nella Esordienti torna al successo Niccolò Carotenuto su Riccardo Lami e Tommaso Spagnolo.
Andrea Gianini come detto è stato il protagonista della lotta fra i SidebySide, alla loro prima di Racing Quad dopo una prova al Supermare Quadcross e una al Quadcross. Andrea Gianini ha vinto Gara 2 e giornata nella UTV1 battendo Simone Conte e Claudio Esposto vincitore di Gara 1 e ha poi fatto il bis in UTV3 su Niccolò Algarotti e Pietro Strada.  Nella UTV2 invece vittoria di Massimo Pedretti su Marco Ricciardella.
Prossimo appuntamento a Carpenedolo (Bs) il 3 luglio.