link.png SIMONE MASTRONARDI RE DELLA QX1 PER IL SUPERMARE QUADCROSS


Buona la prima per il Supermare Quadcross di scena a Rosolina Mare per la regia del Moto Club omonimo e il promoter Fx Action amministrato da Roberto Bianchini.
10 i quaddisti che hanno dato spettacolo nella battigia di Rosolina mare nonostante condizioni meteo difficili ma che non hanno compromesso ne l’esito della performance ne tanto meno il calore del pubblico.
Il mattatore di giornata è stato Simone Mastronardi Campione Italiano Supermare Quadcross 2017, che non si è fatto intimorire da Andrea Cesari Jr, sempre con il fiato sul collo del pilota romano. Una sfida a due accattivante e agguerritissima che ha dato lo scettro di giornata per la Qx1 a Simone Mastronardi facendo scivolare al secondo gradino del podio Andrea Cesari Jr mentre sempre in sella a Yamaha Nicola Ciceri afferrava il bronzo. A seguire si sono stagliati Paolo Galizzi, Majcol Porracin e Niccolò Roagna.

Eddy Ghizzo, pilota leoniceno, ha portato il suo Suzuki in vetta alla classe Sport relegando dietro di se Carla Gamboni dolorante alla schiena, e vittima di una caduta nelle prove libere, ma che non le ha compromesso una buona performance mentre il podio si concludeva con  Michele Marco Monti su Aeon, costretto in gara 2 a fermarsi per forti dolori alle mani.
Per la categoria JF250 a scalare il podio ci ha pensato Paolo Bellante.
Il primo dei tre appuntamenti stagionali  Supermare   Quadcross ha visto la presenza del Coordinatore Nazionale FMI Quad  Antonio Assirelli, del tecnico federale Nicola Montalbini e  di ben 5 Talenti Azzurri: Carla Gamboni, Paolo Bellante, Paolo Galizzi, Majcol Porracin e Nicolò Roagna.
La seconda prova dei campionati internazionali su sabbia si sposterà al centro dello stivale a Fregene il prossimo 18 marzo.

Ufficio Stampa
Attila Pasi 
http://www.fmiquad.it/

COMUNICATO SUPERMARE QUAD CROSS

campioni di giornata.jpg