link.png MONTESE TERRA DI QUAD E UTV


Il secondo appuntamento con il campionato Tricolore Racing Quad e con la prima prova di Campionato Italiano UTV non poteva andare meglio a detta di tutto lo staff tecnico e degli oltre 70 piloti partecipanti.IMG_6639 Mastronardi FX.JPG

L’organizzazione del Moto club Alta Valle Reno in sinergia con la Squadra corse “I Baracca” hanno dato il meglio di se, con un percorso di 1400 metri che ha tenuto spettatori e concorrenti incollati al fettucciato. Già nella giornata di sabato l’appuntamento con la Scuola Federale Quad, amministrata da Nicola Montalbini, è stato  gremitissima di giovani leve  anteprima di un weekend di altissimo profilo. Presente a Montese anche il Coordinatore Nazionale Quad e Sidebyside Antonio Assirelli che durante la presentazione serale dei Team ha dato il suo saluto e ha ricordato a tutti come la disciplina cresce sempre di più. Se il sabato è stata la giornata dedicata alle prove libere e alle operazioni preliminari la domenica è stata invece dedicata alla competizione e al trofeo Simone Bernadoni detto “Cippo” alla presenza sia del primo Cittadino che di un delegato del CONI oltre che ai componenti della famiglia Bernardoni, con la figlia Sofia a sfilare in quad e la signora Tatiana a dare la bandiera a scacchi.
Nella Categoria FX Simone Mastronardi non ha avuto alcun rivale riconfermando la prima posizione sia in Gara 1 che in Gara 2, riproponendo il medesimo copione già visto a Certaldo, mentre la seconda posizione è andata a Patrick Turrini atleta sempre in crescita che ha dato del filo da torcere ad un altrettanto combattente Christopher Fulgeri bronzo di giornata. Il resto della Top ten della FX era formata da Paolo Galizzi, Tommaso Nesi, Mattia Venturini, Gabriele Campani, Vincenzo Alercia, Maurizio Arrighi, Michele Marco Monti e Roberto Casalini. Nella FXF Carla Gamboni ha ottenuto un ottimo risultato in Gara 1 mentre in Gara 2 ha perso il controllo del mezzo e non è riuscita a ripartire favorendo la performance di una sempre agguerritissima Beatrice Grola. La Categoria Amatori ha visto Patric Malori come miglior interprete mentre per la Categoria Trofeo il mattatore di giornata è stato Elia Domenichini che ha fatto incetta di punti sia in Gara 1 che in Gara2 , lasciando scivolare al secondo gradino del podio Nicola Ferrari e Samuele Cabassi. Tommaso Cappellotto Capiotto è stato invece il leader nella categoria dei Pulcini sempre a duellare, per tutti gli 8 minuti più due giri, con Filippo Carminati, mentre la terza posizione è stata ad appannaggio di Niccolò Carminati. Nel corso delle premiazioni tutti e 5 i Pulcini sono stati premiati.
Agguerritissima la battaglia anche nella JF250 PRO che ha visto Massimiliano Moro come indiscusso protagonista, mentre Andrea Zucca ed Umberto Caronna hanno lottato sino all’ultimo giro per il secondo e terzo posto; gradino più alto del podio per Marta Gerotti nella JF250  Stock. Silvano Grola si è accontentato della seconda posizione in gara 1 mentre ha dato il meglio di se in gara 2 per la categoria FX4, mantenendo il primato nella categoria anche se Manuele Barbolini non gli ha reso la vita facile. Bronzo di giornata per Maurizio Arrighi che oltre a correre nella categoria Veteran si è confrontato anche con la classe regina FX. Giornata importante per Riccardo Poggi che dopo la debacle di Certaldo ha fatto la differenza nella categoria Automatici agguantando l’oro di giornata mentre Marco  Costanzi Roberto e  Palermo hanno incassato rispettivamente bronzo ed argento. Alessia Franzo si è laureata campionessa nella categoria FA2.
Lo start del campionato UTV è stato a dir poco strepitoso con 9 Sidebyside a darsi battaglia, con un Lonardi Duilio a percorre oltre il 50% di Gara 1 senza una ruota e senza mai mollare il piede sull’acceleratore; copione simile in Gara 2 per il pilota Luca Pagani. L’oro nella categoria UTV 3 è andato a Rocco De Nardis, mentre per la categoria  UTV 2 il miglior tempo è stato fatto da Denis Bertolani e Claudio Esposto ha avuto la meglio nella categoria UTV 1.


Ufficio stampa: Attila Pasi
PH: Funoffroad
www.fmiquad.it